La Polizia incenerisce cocaina e marijuana per più di 1 milione di euro

1/9/2018 – La Polizia di Stato nei giorni scorsi ha bruciato, letteralmente, un grosso quantitativo di droga sequestrato nei primo otto mesi di quest’anno dalla Squadra Mobile reggiana. Si tratta di 23 chili di cocaina, 18 di marijuana e 2 chili e mezzo di hascisc: il carico è stato incenerito in entri autorizzati, col nulla osta dell’Autorità Giudiziaria. In termini puramente economici, è andato “in fumo” un valore nel mercato illegale di oltre un milione di euro: un milione in meno alle organizzazioni criminali.

L’incenerimento della droga sequestrata dalla Squadra Mobile

Sempre nei primi otto mesi dell’anno gli arresti per reati connessi al traffico di droga sono saliti a 41, nel complesso il 42% degli arresti operati dalla Mobile reggiana.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *