Il generale Fischione va a Roma: visita di commiato ai Carabinieri e alle autorità di Reggio Emilia

3/9/2018 – Giornata reggiana per il Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, Generale di Divisione Adolfo Fischione, che lascia Bologna per assumere l’incarico di vicecomandante dell’IOntrerregionale Podgora di Roma.

Questa mattina il Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia ha ricevuto la visita dell’alto ufficiale che, accompagnato dal Comandante Provinciale Colonnello Antonino Buda  ha voluto salutare personalmente i militari dell’Arma in servizio in tutta la provincia di Reggio Emilia e il personale in congedo dell’associazione nazionale dell’Arma reggiana.

Il generale ha anche incontrato per un breve saluto, sempre nella sede della caserma Leone Carmana,  il prefetto Maria Forte, il presidente del Tribunale Cristina Beretti, il Questore Antonio Sbordone, il comandante della Guardia di Finanza colonnello Roberto Piccinini, l’assessore alla sicurezza del comune di Reggio Emilia Natalia Maramotti e il Sostituto  Iacopo Berardi della Procura reggiana.

Il colonnello Buda consegna il Primo Tricolore al generale Fischione

Quindi l’incontro tutti i comandanti di compagnia, di Stazione e di una folta rappresentanza di brigadieri, appuntati e carabinieri in forza al provinciale di Reggio Emilia.

Il generale Adolfo Fischione con i carabinieri reggiani

Il Generale Fischione “ha espresso, a tutti, sentimenti di plauso per lo spirito di abnegazione dimostrato nel servizio svolto quotidianamente a favore delle laboriose comunità di questa provincia e per la salvaguardia del bene comune, rammentando le origini, le tradizioni ed i valori fondanti dell’Istituzione. Infine, ha sottolineato con forza il ruolo fondamentale che riveste “il Carabiniere” nel tessuto sociale, quale costante e, spesso, unico punto di riferimento per i cittadini e le genti, a difesa dalla criminalità sempre più aggressiva e che crea grande preoccupazione”.

Foto di gruppo con i carabinieri reggiani

Il generale Fischione all’ingresso del comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia

Non sono mancate parole di elogio per le operazioni condotte in questi anni dai carabinieri del Comando Provinciale . Il Generale ha espresso anche parole di elogio per la positiva e incessante azione preventiva con una serie di importanti iniziative volte a tutelare gli anziani vittime di raggiri che negli ultimi mesi ha portato all’evidente contenimento del fenomeno.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *