Coltivazione di marijuana a Pecorile: pizzaiolo preso sul fatto dai Carabinieri

24/9/2018 – Una dozzina di piante di marijuana, alcune alte due metri: le coltivava un 25enne pizzaiolo, arrestato dai carabinieri di Vezzano sul Crostolo, che hanno sequestrato l’area coltivata in un bosco di Pecorile.

In una perquisizione in casa i militari hanno anche sequestrato sei barattoli di vetro di 4-5 litri, con residui di stupefacenti e tre flaconi di ‘diclorometano puro’, utilizzato per la macerazione della canapa. L’indagine era partita a inizio mese, quando, durante un controllo erano state trovate le piante, nascoste nella boscaglia, coltivate con un sistema irriguo in piena regola. Grazie ad appostamenti e a ‘foto-trappole’, del genere solitamente utilizzato per gli animali, il giovane è stato scoperto e preso sul fatto. Incensurato, deve rispondere di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *