Incontro a Reggio con la marocchina anti-immigrazione, bestia nera nella sinistra

8/9/2018 – Ho deciso come integrarti- Gli immigrati come arma contro la propria Nazione: è il titolo che promette scintille di un incontro aperto alla cittadinanza, sabato 8 settembre alle 16, alla sala del Capitano del Popolo (Hotel Posta, centro di Reggio Emilia) organizzato da fratelli d’italia e Gioventù nazionale di Reggio.  Intervengono la consigliera comunale Roberta Rigon, Giorgia Manghi e Kawtar Barghout, italiana di origine marocchina, presidente dell’associazione “Stop radicalizzazione”. Per le sue posizioni contro l’accoglienza indiscriminata e favorevoli a contrastare l’esodo dall’Africa verso l’Europa, Kwatar è una delle bestie nere della sinistra pro immigrazione, delle cooperative che organizzano  l’accoglienza e della stessa Caritas.

Kwatar Barghout

Kwatar Barghout

E’ famosa per alcune affermazioni perentorie, come: “I pro-migranti un giorno dovranno rispondere per schiavismo e deportazione.” Kwatar spiegherà oggi anche le ragioni di un’accusa così pesante

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. MOULOUDJI ABDERRAHIM Rispondi

    01/10/2018 alle 18:43

    grazie alla sua volonta grazia al suo genitore,MAROCCHINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *