Rapina a mano armata in sala vlt
Irrompe la polizia, due in manette

12/8/2018 – Nella tarda serata di ieri due persone sono entrate nella sala Videolottery di viale Piave, armi in pugno e col volto travisato, per effettuare una rapina.

Tuttavia l’allarme di un cittadino al 113 ha immediatamente attivato una Volante poco lontana. Gli agenti della polizia sono subito entrati, incuranti della segnalazione di “ rapina in atto a mano armata”, e hanno immediatamente bloccato i rapinatori, portandoli in Questura.

I due malviventi, cittadini extracomunitari sono stati  arrestati per rapina pluriaggravata in concorso e porto di arma clandestina, e portati nel carcere di via Settembrini a disposizione nella Procura della Repubblica di Reggio. 

I rapinatori avevano già in tasca duemila euro, frutto del colpo, che sono stati restituiti al titolare della sala. 

Gli investigatori della questura hanno avviato le indagini tese a riscontrare eventuali elementi comuni ad altre rapine ai danni di sale vlt avvenute in città e in provincia nelle ultime settimane.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *