Op. Alto Impatto: arrestato a Reggio georgiano autore di una rapina violenta a Parma

27/8/2018 – Un georgiano ricercato per una rapina violenta avvenuta a Parma, ai danni di una signora di più di 65 anni, è stato arrestato dalla Polizia a Reggio Emilia, nel corso di un’operazione di controllo e bonifica del territorio, denominata Alto Impatto, che la settimana scorsa ha impegnato 15 equipaggi e 40 uomini suddivisi in vari turni. 

Il ricercato era in un appartamento abitato da georgiani noti alla polizia per vari reati contro il patrimonio. La rapina di Parma era stata particolarmente efferata in quanto  la vittima era stata immobilizzata con del nastro adesivo.
L’uomo è stato trovato mentre cercava di sfuggire all’arresto nascondendosi sotto il letto, matrimoniale, del padrone di casa, peraltro mentre la moglie era ancora sdraiata; entrambi sono stati denunciati alla Procura per favoreggiamento personale.

Nell’operazione Alto Impatto, inoltre è stata denunciata una cittadina che nelle settimane passate aveva portato a un compro oro della città dei monili in metallo prezioso provenienti da un furto. La refurtiva è stata sequestrata e sarà riconsegnata alla vittima del furto.

Sempre durante l’operazione  è stato rintracciato Luciano Valentini di 63 anni, che deve scontare una condanna a 4 anni di reclusione per favoreggiamento della prostituzione.

Nel complesso sono stati controllate,  in particolare in zona  stazione, 126 persone di cui 47 con precedenti di polizia, e 48 autovetture.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *