Cadelbosco Sopra: i carabinieri trovano auto rubata con un sacchetto di ori rubati in questi giorni

12/8/2018 – Era parcheggiata in una strada del comune di Cadelbosco Sopra, forse in attesa di  essere utilizzata per un nuovo raid ladresco. Ne sono convinti i carabinieri della stazione di Brescello che l’altra mattina, nel corso di un servizio di controllo del territorio, si sono imbattuti in un’auto risultata rubata il 31 luglio a un’impiegata reggiana di 54 anni.

La refurtiva ritrovata Cadelbosco nell’auto rubata (cliccare sull’immagine per ingrandire) 

La macchina, una Lancia Y,  era usata da malviventi malviventi dediti nei furti nelle case: sotto un sedile i carabinieri hanno trovato un sacchetto pieno di oggetti d’oro di bigiotterie rubate . C’erano inoltre attrezzi da scasso come cacciaviti e un piede di porco per forzare  porte e finestre.

Una volta rilevate le impronte digitali, l’auto è stata restituita alla proprietaria. I derubati che dovessero riconoscere dalla foto qui pubblicata qualcosa che gli è stato rubato, possono presentarsi alla caserma dei carabinieri di Brescello, denuncia di furto alla mano, per il riconoscimento e la restituzione. Si tratterebbe di refurtiva rubata durante furti in casa fra il 31 luglio (data del furto dell’auto) e il rinvenimento del mezzo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *