Ritrovato il bambino
scomparso a Cervarezza: sta bene

9/8/2018 – E stato ritrovato prima di sera il bambino di nove anni scomparso in uno bosco a Cervarezza. L’allarme era scattato poco dopo le 18,30, e alle ricerche hanno partecipato carabinieri,vigili del fuoco,soccorso alpino, polizia provinciale, operatori del 118 oltre a decine di volontari della zona. 

Il bambino è stato ritrovato nei pressi dell’osservatorio astronomico: sta bene. E’ stato riportato a valle e riconsegnato ai genitori.

Era scomparso mentre camminava con il papà sul sentiero del fortino dello Sparavalle, allontanandosi all’interno del bosco. Da qui l’allarme e le ricerche, protrattesi per diverse ore.

 

9/8/2018 – Sono ore d’angoscia a Cervarezza per un bambino di nove anni scomparso nel bosco nel pomeriggio di oggi. Le ricerche, con uno spiegamento imponente di soccorritori, sono in corso. Il bambino indossa jeans, camicia scozzese e un cappellino blu.

L’allarme è scattato intorno alle 15,30 con l’intervento sul posto dei carabinieri di Collagna, dei vigili del fuoco, della polizia provinciale, del Soccorso alpino e di personale del 118.

 

 

È stato immediatamente istituito un campo base alla Baita d’Oro, coordinato dalla prefettura di Reggio Emilia. Sul posto anche una Unità Cinofila della Polizia provinciale unitamente ad altri Carabinieri della compagnia di Castelnovo Monti. Il bimbo si trovava con il papà  nel percorso del fortino diretto verso l’osservatorio astronomico, quando si è allontanato dal genitore,  entrando -a quando pare- nella l’area boschiva circostante. E’ lì che si concentrano le ricerche, alle quale partecipano anche decine di donne e uomini volontari.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *