Pusher arrestato a Correggio: nascondeva nella stufa 20 grammi di cocaina

11/7/2018 – Un correggese di 35 anni, tenuto d’occhio dai carabinieri da qualche tempo, è stato arrestato l’altra sera dai militari del nucleo radiomobile di Castelnovo Monti, coadiuvati dai colleghi della stazione di Correggio: in casa sua, nascoste in una stufa hanno trovato parecchie dosi di cocaina già confezionate, per un totale di venti grammi di droga.

I carabinieri hanno anche sequestrato due bilancini di precisione, necessari per la grammatura della cocaina. Ogni dubbio residuo sull’attività di spaccio è stato fugato quando  nel suo telefono cellulare sono apparsi alcuni messaggi dei cleinti, dal contenuto ionequivocabile.

Colto in flagranza di reato, l’uomo è stato portato in caserma e dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, in attesa del giudizio direttissimo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *