Anziani rapinati in strada
Catturata coppia di giovani rom

20/6/2018 – Lei ha 23 anni ed è incensurata, lui 22 anni con precedenti di ricettazione. È la coppia di giovani rumeni di etnia Rom che  ha rapinato due anziani di oltre 70 anni in via Benedetto Croce a Reggio, ma è stata catturata dalle Volanti della Polizia. L’uomo è in carcere a Reggio, la ragazza nella sezione femminile di Modena a disposizione del sostituto procuratore Giacomo Forte che coordina le indagini.
I due sono senza fissa dimora e hanno dichiarato di vivere a Bologna.
La loro auto, una Focus Focus, é intestata a una ditta non reggiana  e risulta già segnalata per altri furti e truffe ai danni di anziani.
É stata la ragazza, secondo uno schema ben collaudato, a ghermire i due anziani col pretesto di ottenere informazioni stradali.
Nel primo caso ha tentato di rubare una catenina d’oro a un uomo di 74 anni, ma questi é riuscito a sottrarsi all’abbraccio ed é andato subito a sporgere denuncia.
Appena un quarto d’ora più tardi, invece, la rapina ai danni di un anziano di 77 anni, al quale la Rom ha strappato dal polso un orologio Rolex. Poi la fuga sull’auto del compagno, che è ripartita sgommando nel traffico del mattino.
Ai due, però è andata male: una Volante di passaggio ha visto la ragazza che correva e subito dopo la vittima che la indicata sbracciandosi. dopo un breve inseguimento la Focus, che si era infilata in va Franzini, che è una strada pubblica,  è stata bloccata, l’orologio recuperato e la coppia portata in questura, dove é stata riconosciuta anche dal 74enne che aveva appena subito il tentato furto delka  catenina d’oro.

La ragazza fra l’altro ha dichiarato agli agenti di essere incinta,  ma la visita ginecologica a cui e’ stata sottoposta in ospedale, ha escluso la gravidanza.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *