Portava clandestini oltre confine
Ricercato in Francia, catturato a Reggio

29/6/2018 – Un passeur cingalese, accusato di aver fatto entrare deidconnazionali clandestinamente in Francia, è stato arrestato dalla polizia a Reggio Emilia. Ricercato in Francia, aveva preso alloggio  a poca distanza dalla Questura di via Dante.

Gli uomini della sezione catturandi della Squadra Mobile reggiana lo hanno individuato e raggiunto sul posto di lavoro, in cantiere: VALLIPURAM Devabaskaran, classe 1970 a Jaffna (Sri Lanka), è stato cosi arrestato in esecuzione del Mandato di Arresto Europeo emesso dalle autorità francesi.

L’uomo era ricercato perché nel giugno 2014 aveva accompagnato, oltre la frontiera di Modane, due connazionali che, nell’occasione, avevano documenti contraffatti.

Abordo del mezzo vi erano altri due connazionali, risultati in regola con le normative sulla immigrazione.
L’arrestato aveva dichiarato alle autorità francesi di aver voluto fare una cortesia ai connazionali dando loro un passaggio da Reggio a Parigi passando da Bardonecchia.
L’uomo ora è in carcere in attesa delle decisioni della magistratura sull’estradizione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *