La Reggiana a un passo dal disastro
I Piazza non pagano l’iscrizione al campionato

19/6/2018 – La Reggiana è sull’orlo del baratro. Nel corso di un incontro col sindaco Luca Vecchi, Alicia Rickter – moglie del presidente  Mike Piazza ed essa stessa vicepresidente del club granata – ha chiarito che i Piazza faranno fronte agli stipendi sino a tutto maggio, ma non intendono pagare oltre 400 mila euro per l’iscrizione al campionato di  sere C: sessantamila euro cash e il resto con fideiussione.

Alicia Piazza

L’iscrizione va formalizzata entro il 30 giugno, ma in questo momento la sede della società è chiusa e deserta, con tutto il personale in ferie per dieci giorni e non si sa neppure se sia preparata la relativa documentazione.
All’iscrizione, secondo Alicia Piazza, dovranno pensarci non meglio identificati nuovi soci: non si sa se siano in corso trattative dirette con la famiglia (il presidente è ancora a New York per impegni di lavoro)  e a quale punto siano i contatti, oppure se – come sembra – sia  in corso un tentativo da parte del sindaco Vecchi  per mettere insieme una cordata di salvataggio.

Mike Piazza con la moglie Alicia lo lo

Di certo qualcuno é  alla finestra da tempo, ma chiede – queste sono le voci che girano – una società pulita dai debiti. Cosa che nel calcio italiano è praticamente impossibile.
D’altra parte dieci giorni non bastano per una due diligence sui conti della società, di conseguenza la possibilità che la Reggiana 1919 non venga iscritta al campionato, con conseguente fallimento, è reale.
Nel frattempo il sindaco metterà in  contatto eventuali nuovi partner con la società granata. Mentre Alicia Piazza è tornata a Milano Marittima, delegato a trattare è il segretario Nicola Simonelli, che ieri ha accompagnato la vicepresidente all’incontro in comune insieme al commercialista Miari.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Giovanna Rispondi

    19/06/2018 alle 08:54

    Non è possibile che dopo 100 anni sparisca così !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *