E’ morto Giorgio Pancaldi
Addio al salumiere più grande

La salumeria Pancaldi oggi

E’ stato il figlio Alberto ad annunciare il decesso con un post su Facebook:   “Qualche ora fa Giorgio ha smesso di soffrire dopo anni difficili. Persona straordinaria con un cervello eccezionale che nella sua intensa vita ha fatto solo cose buone. Lo ringrazierò sempre per avermi fatto crescere a schiena dritta e su questo non lo deluderò. Ciao papà”.

Proprio quest’anno la salumeria Pancaldi compie 70  anni: l’attività, erede di un’antica osteria, era stata aperta a Rivalta nel 1948. Poi l’apertura della stagionatura a Langhirano e il trasferimento del negozio nel 1962 Sotto Broletto, dove Giorgio ha dato per tanti anni il meglio di sè, conquistandosi la stima dei reggiani e l’ammirazione degli ospiti stranieri, e lasciando un ricordo indelebile. Da oltre due anni si era ritirato, passando il testimone ai figli e alla moglie Nirvana, sempre presente nello storico esercizio.

Alla moglie , ai figli  Alberto e Fausto, a tutti i famigliari, giungano le condoglianze di Reggio Report.

Giorgio e Alberto Pancaldi al lavoro

Giorgio Pancaldi immortalato in un giornale d’epoca

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *