Arrestata la decana delle ladre
Nomade di 77 anni ruba in un negozio e spintona la commessa

28/6/2018 – Alcune persone hanno bloccato e consegnato alle Volanti della polizia un’anziana nomade di 77 anni che aveva appena rubato alcuni monili in un negozio di via Farini, nel centro di Reggio Emilia. E’ avvenuto ieri, mercoledì,  intorno alle 12,30.

gli agenti hanno accertato che la donna era entrata in un negozio chiedendo se tra le donne presenti vi fosse qualcuna interessata a farsi leggere la mano. Visto che tutte hanno detto no,  l’anziana ha posato sul bancone alcuni centrini ponendoli offrendoli in vendita. Ma anche questa proposta è rimasta inascoltata e a quel punto la donna, con mossa fulminea, ha preso alcuni monili in vendita che si trovavano sul banco, nascondendoli fra i centrini. Grazie al rumore causato dagli oggetti lasciati cadere nella borsa della nomade, l’addetta del negozio si è accorta del furto e ha intimato alla ladra di restituire subito il maltolto. La donna per tutta risposta ha negato agitandosi e cercando di guadagnare l’uscita, spintonando con forza la commessa che le si era posta davanti per bloccare l’ingresso. 

La scena è  stata vista dalla vetrina da alcuni passanti che hanno chiamato il 113. All’arrivo degli agenti la nomade è risultata una vecchia conoscenza della polizia, con una sfilza interminabile di precedenti per reati contro il patrimonio: è stata arrestata per rapina impropria e messa agli arresti domiciliari su disposizione del magistrato. Questa mattina è stata tradotta in tribunale per la convalida dell’arresto e il successivo giudizio. .

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *