Interpump, utile boom (+58%) nel primo trimestre, vendite +14,5%

10/5/2018 – Sesto trimestre consecutivo di crescita per Interpump, il gruppo di Sant’Ilario che fa capo a Fulvio Montipo’ – leader mondiale nel campo delle pompe ad alta pressione e uno dei player principali nell’oleodinamica.

Fulvio Montipò

Fulvio Montipò

Il primo trimestre 2018 si è chiuso, secondo i dati approvati dal Cda, con vendite nette per 312 milioni di euro (+14,5% rispetto al corrispondente trimestre del 2017) e un utile netto consolidato di 51,6 milioni, con un balzo del 58,5% (di cui 12,7 milioni provento una tantum legato all’acquisizione di Gs-Hydro. La posizione finanziaria netta è di 256,3 milioni rispetto ai 273,5 mln di fine 2017. Con 114,7 milioni di vendite è l’Europa (Italia esclusa) il mercato di maggior peso per Intermpump; seguono il Nord America con 79,7 milioni e l’italia con 53,4 milioni. L’effetto dei cambi, in particolare euro-dollaro ha pesato negaticamente sul fatturato per 16,6 milioni di euro.
Il capitale investito supera ormai largamente il miliardo di euro e al 31 marzo ha raggiunto la cifra di 1.120 milioni.
Montipo’ ha sottolineato “l’eccellente stato di salute delle aziende del Gruppo e dei principali mercati di riferimento”.

Condividi

Una risposta a 1

  1. giuseppe Rispondi

    15/05/2018 alle 08:30

    E’ una bella lezione per altre aziende reggiane !
    Complimenti-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *