I vigili salvano boxer senza’acqua né cibo prigioniero in auto proveniente dalla Lituania

20/4/2018 – E’ stato ritrovato nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 18 aprile, da una pattuglia della Polizia municipale di Reggio Emilia, un simil boxer di media taglia che viaggiava su un furgone con targa lituana.

Trasportato senza possibilità di bere o rifocillarsi, il cane era tenuto nascosto all’interno di un angusto trasportino in fondo al pianale del furgone.Boxer

Il conducente del mezzo, un lituano di 35 anni fermato nell’ambito di un controllo in via Vico, non è stato in grado di fornire agli agenti il passaporto dell’animale, obbligatorio in questi casi, o il numero di microchip che avrebbe reso possibile l’identificazione del proprietario. Gli agenti, verificata  la mancata chippatura del cane, hanno affidato l’animale alle cure del canile comunale in attesa di chiarire la situazione. La posizione del conducente sarà definita sulla base degli esisti degli accertamenti in corso.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *