“Chieda scusa e si dimetta da consigliere”: i fulmini dei 5 Stelle sul consigliere che ha augurato la morte di Berlusconi

18/4/2018 – “Chieda scusa e si dimetta da consigliere”. I parlamentari dei 5 Stelle Maria Edera spadoni (vicepresidente della Camera), la senatrice Maria Laura Mantovani e il deputato Davide Zanichelli condannano senza mezzi termini la sortita del consigliere comunale pentastellato di Campagnola Rajinder Singh che in un post si Facebook ha augurato la morte a Berlusconi.

Maria Edera Spadoni, vicepresidente della Camera

Maria Edera Spadoni, vicepresidente della Camera

“Sono parole inaccettabili – scrivono i parlamentari e le condanniamo senza sé e senza ma. Nella dialettica politica lo scontro, anche duro, su diverse posizioni è assolutamente lecito, del resto il Movimento 5 Stelle è agli antipodi politici di Berlusconi e Forza Italia, ma non è tollerabile augurare la morte a nessuno. Aspettiamo delle scuse ufficiali quanto prima, insieme alle sue dimissioni da consigliere comunale”. Nel frattempo – annunciano – abbiamo avviato tutti i canali disciplinari regolamentati dal nostro statuto.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *