Montone a zonzo tra la Mediopadana e l’autostrada: i poliziotti sparano per farlo fuggire

31/3/2018 – Ieri sera intorno alle 20 un grosso montone, evidentemente stufo delle sue pecorelle, o forse in fuga dalla macellazione pasquale, ha deciso di prendere il treno ad alta velocità. Ma non ce l’ha fatta perchè è stato avvistato da una pattuglia delle Volanti della Polizia mentre bighellonava nello spiazzo tra la stazione Mediopadana e l’autostrada A1. Gli agenti, di fronte al rischio concreto che l’animale entrasse in autostrada provocando degli incidenti, hanno esploso al alcuni colpi in aria. E il montono, terrorizzato è fuggito di gran carriera verso Gavassa. Non se n’è saputo più nulla, probabilmente sta vagando nelle campagne ai margini della città. 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *