I carabinieri coi cani antidroga scovano un chilo e mezzo di hascisc nelle campagne di Ghiardo di Bibbiano

31/3/2018 – Circa un chilo e mezzo di hascisc nascosto tra la vegetazione nelle campagne di Ghiardo  è stato rinvenuto dai carabinieri della stazione di Bibbiano col supporto del nucleo cinofili carabinieri di Bologna, in un terreno demaniale nelle vicinanze di un canale irriguo. Droga senza padrone: nonostante giorni di appostamenti, i carabinieri non hanno ancora identificato il ” grossista”. Al riguardo sono al vaglio alcune testimonianze.
Diapositiva1
 Proprio partendo dalle segnalazioni di alcuni abitanti, che hanno riferito movimenti sospetti registrati nella zona,  i carabinieri della stazione di Bibbiano  hanno dapprima rastrellato, con l’ausilio delle unità cinofile del nucleo carabinieri felsineo, la zona interessata individuando il grosso carico di stupefacenti, abilmente nascosto nella vegetazione, e successivamente avviato uno specifico servizio d’osservazione con lo scopo di intercettare il “proprietario ”. Servizi che, nonostante il protrarsi dell’attività,  non hanno prodotto i risultati auspicati: nessuno si è fatto vivo, forse gli spacciatori hanno fiutato la trappola.  Proprio di recente i carabinieri di Bibbiano con l’ausilio dei cinofili avevano sequestrato dell’hascis  ad alcuni studenti giovanissimi, quindi nin si può escludere che la grossa partita fosse destinata a loro.  

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *