Antenore Cervi vicepresidente vicario regionale degli agricoltori Cia

 Nei giorni scorsi a Bologna si è tenuta la 7^ Assemblea elettiva di CIA – Agricoltori Italiani dell’Emilia-Romagna, che ha visto un rinnovo del vertice regionale: al presidente uscente Antonio Dosi, giunto al limite dei mandati previsti statutariamente, è succeduto il modenese Cristiano Fini. Questi ha quindi indicato all’Assemblea in seduta ordinaria il proprio ‘ticket’, confermato dal voto dell’assise, che vede il presidente della CIA reggiana Antenore Cervi in veste di vice presidente vicario; completa il quadro il vice presidente romagnolo Stefano Francia.

Antenore Cervi

Antenore Cervi

   Il lavoro che attende il nuovo gruppo dirigente è impegnativo per gli obiettivi che si sono dati, che partono dal rafforzamento del ruolo del regionale CIA a supporto del territorio e come interfaccia ed interlocutore della Regione che – come è noto – ha riassorbito le competenze sul settore agricolo, in seguito alla riforma delle Province.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *