Tutino candidato di LeU rinuncia all’indennità da assessore

L’assessore reggiano Mirko Tutino, esponente di Articolo 1-Mdp, e’ sempre piu’ proiettato sul voto di marzo. A confermare i rumors secondo cui correra’ come capolista nel collegio uninominale a REGGIO Emilia (contro il suo ex sindaco del Pd Graziano Delrio) arriva una determina dirigenziale dell’amministrazione comunale che prende atto della rinuncia dell’assessore all’indennita’ di carica -3.378 euro- per il mese di febbraio.

Mirko Tutino

Mirko Tutino

In una lettera all’amministrazione Tutino aveva comunicato di avere accettato la proposta di candidatura per le prossime elezioni politiche per conto del Movimento “Liberi e Uguali con Pietro Grasso”, chiedendo pertanto la sospensione dell’indennita’ di carica per il mese di febbraio 2018, “in quanto impegnato in gran parte del suo tempo alla campagna elettorale”. Il Comune ha preso atto della richiesta, sospendendo l’erogazione del compenso e iscrivendo la somma a bilancio come “risparmio di spesa”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *