Ruba in uno store di Poviglio e minaccia col coltello il gestore: arrestato da carabinieri e Municipale

18/1/2018 – Si è conclusa con l’arresto dell’autore  la rapina messa a segno nel pomeriggio di ieri ai danni di uno “store” di Poviglio, gestito da cittadini cinesi. Attorno alle 14 di ieri un giovane, poi identificato in un 30enne del luogo già noto alle forze dell’ordine, si è introdotto nel negozio  esi è impossessato di un avvitatore elettrico e di alcuni accessori.

La cosa non è sfuggita agli addetti che, notato l’uomo superare la cassa senza pagare, lo hanno invitato a restituire quanto indebitamente preso. L’uomo, vistosi scoperto, nel tentativo di assicurarsi la fuga ha estratto dalla giacca un coltello a serramanico con il quale ha minacciato il gestore dello store. Da qui l’allarme alle forze dell’ordine.

L’intervento congiunto di Carabinieri e Polizia Municipale – che aveva identificato il rapinatore – ha consentito, di lì a poco, di fermare il giovane, che aveva ancora addosso la refurtiva e il coltello a serramanico. Al comando carabinieri di Poviglio è stato dichiarato in arresto per i reati di rapina impropria e porto abusivo d’armi.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *