Donatella Prampolini rinuncia
alla candidatura in Forza Italia

27/1/2018 – “Al termine di una lunga e sofferta valutazione ho deciso di non accettare le candidature proposte” . Così la presidente di Confcommercio Reggio Emilia, Donatella Prampolini, annuncia su Facebook la rinuncia a correre alle politiche nelle liste di Forza Italia: candidatura che da giorni era data per certa. Ma, come è noto, sotto elezioni tutto è possibile sino all’ultimo.

Donatella Prampolini Manzini

Donatella Prampolini Manzini


Un decisione clamorosa, alla quale non è esaneo il tiara e molla delle ultime 48 ore sulle candidature nel centro destra, che vedono Forza Italia di Reggio Emilia sacrificata a favore della Lega Nord, in cambio di un seggio “buono” a Piacenza. 
“Ho lavorato troppo per arrivare sin qui e in questi giorni ho capito quanto sia importante il lavoro che sto svolgendo”, scrive Prampolini, che aggiunge: “Inoltre devo dirvi in tutta franchezza che non fa parte del mio dna attende che altri decidano il mio destino nelle liste. Per questo, senza nessun rimpianto e molto serenamente ringrazio chi si è speso per il mio nome, ma rimango a fare il Presidente dei commercianti. Fiera e orgogliosa di essere una di loro”. 

Al momento,l’unico candidato reggiano in Forza Italia sarebbe il coordinatore provinciale Gianluca Nicolini, architetto, consigliere comunale a Correggio, nel plurinominale della Camera, colleggio 4 Piacenza-Parma-Reggio. Nicolini sarebbe al quarto posto nel listino guidato da Maria Stella Germini. Nel collegio 2 Modena-Ferrara il primo posto è di Vittorio Sgarbi. Al plurinominale del Senato collegio Emilia, il capolista sarebbe Paolo Romani e in Romagna Anna Maria Bernini.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *