Cristina Beretti nuova presidente del Tribunale, nominata all’unanimità dal plenum del Csm

25/1/2018Cristina Beretti è ufficialmente il nuovo presidente del tribunale di Reggio Emilia. Il plenum del Consiglio superiore della magistratura ha ratificato la proposta formulata sin dal 26 ottobre scorso dalla Quinta commissione, competente le designazioni agli incarichi direttivi).

Non una sorpresa, quindi, ma la conferma di una nomina su cui l’organo di autogoverno della magistratura si è pronunciata in modo unanime, e che raccoglie il pieno consenso delle istituzioni reggiani, come attestano i messaggi di felicitazioni del presidente della provincia Manghi e del sindaco di Reggio Vecchi.

Cristina Beretti, presidente del Tribunale di Reggio Emilia

Cristina Beretti, presidente del Tribunale di Reggio Emilia

Cristina Beretti, 53 anni, era reggente vicario del Tribunale di Reggio dal 3 novembre 2016 dopo che Francesco Caruso (presidente del processo Aemilia) era stato promosso alla guida del tribunale di Bologna. La nuova presidente reggiana ha ricevuto la comunicazione dal Csm ieri mattina, al termine di un’udienza di convalida di un arresto.

“AEMILIA NON HA PARALIZZATO IL TRIBUNALE”. IN ARRIVO SEI AMMINISTRATIVI

Aemilia non ha paralizzato il tribunale di Reggio Emilia”. Lo ha dichiarato oggi il giudice Cristina Beretti, membro della Corte del processo contro la cosca di ‘ndrangheta radicata in Emilia, nominata dal Csm presidente del palazzo di giustizia, da lei guidato come vicario per circa un anno e mezzo.

“Con tanta, tanta, tanta pazienza ci siamo fatti carico di questo ulteriore aggravio”, commenta Beretti. Parlando della sua nomina il giudice spiega: “Mi avete già vista, di fatto non ci sara’ nessun cambiamento”. Beretti annuncia poi che per il tribunale reggiano sono in arrivo dei rinforzi, in particolare 6 unita’ di personale amministrativo ma, ironizza, “se abbiamo passato questo anno con le pochissime forze che abbiamo, passiamo tutto”. Obiettivo del suo mandato? “Di certo- conclude il giudice- rendere il tribunale piu’ efficiente. Non c’e’ un solo problema, ce ne sono tanti, ma noi andiamo avanti”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.