Prevenzione del cancro: Solimè presenta gli studi di Cavalieri alla principessa AlTenaiji di Abu Dhabi

11/11/2017 – L’Università Popolare di Arezzo – Istituto di Alta Formazione  promuove un convegno sul tema “ Gilania: un sistema sociale basato sull’uguaglianza fra uomo e donna” che si terrà lunedì 13 Novembre dalle ore 10 al Castello di Gargonza, nel Comune di Monte San Savino.

L’ospite d’onore sarà la Principessa AlReem AlTenaiji di Abu Dhabi. Filantropa e imprenditrice, presidente e CEO di Awakening e Kintsug, nell’occasione presenterà nel dettaglio il suo progetto “Awakenings” raccontando come è riuscita a riscattare l’immagine della donna nel mondo islamico attraverso la metafora della resilienza, convertendo i conflitti in opportunità.

La principessa Al-Reem-Alteaniji di Abu Dhabi

La principessa Al-Reem-Alteaniji di Abu Dhabi

Al Convegno prenderà parte anche la  Segretaria Generale della Farnesina Elisabetta Belloni.

Saranno presenti anche il Prof. Adolfo Panfili, chirurgo di fama internazionale e docente dell’Università Popolare di Arezzo e il Magnifico Rettore Prof. Giuseppe Sabato che insignirà la Principessa AlReem AlTenaiji della Laurea Honoris Causa in Naturopatia.

Al convegno interverrà anche il dottor Roberto Solimè, erborista di fama e imprenditore, studioso e fondatore della Solimè di Cavriago. Solimè, invitato dall’università di Arezzo che di recente è intervenuta a Cavriago a un  dialogo col professor Panfili e il professor Ercole Cavalieri,  parlerà nella sessione dedicata all’oncologia,l  di prevenzione del cancro e delle malattie degenerative.

Ercole Cavalieri e Roberto Solimè: conferenza in Croazia

Ercole Cavalieri e Roberto Solimè: conferenza a Lubiana, in Slovenia.

Solimè presenterà alla principessa AlTenaiji gli studi di Cavalieri sulla genesi delle neoplasie a il contrasto in sede di prevenzione attraverso alcune sostanze “salvavita” come il resveratrolo e la N-Acetilcisteina, capaci di agire positivamente sul riequilibrio del metabolismo dell’ormone estrogeno e nell’eliminazione degli addotti depurinanti che interferiscono con le basi del Dna e quindi determinano le condizioni iniziali di attivazione delle cellule cancerogene.

Il Remedy Resveratrolo prodotto dalla casa Solimè

Il Remedy Resveratrolo prodotto dalla casa Solimè

Intanto continuano ad affluire le testimonianze sugli effetti positivi del resveratrolo nella prevenzione dei tumori e sul contenimento di altre patologie. Nel corso di un incontro al Multiplo con Roberto Solimè su alimentazione, salute e prevenzione, è stato riferito che un caso molto grave di epistassi cronica è notevolmente migliorato con l’assunzione degli integratori preparati  sulla base degli studi di Cavalieri. Le sedute di salasso sono state ridotte da una al mese a una ogni sei mesi, ed è stato cancellato un ciclo di chemioterapia preventiva.

Il Remedy Resveratrolo – un’associazione di resveratrolo puro al 98%, N-acetilcisteina e vitamina D – viene prodotto e distribuito dalla Solimè, e da alcuni giorni è in vendita nel negozio di e-commerce della casa erboristica di Cavriago.

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *