“Ciao Vanda, sarai sempre in mezzo a noi”

8/11/2017 – Reggio Emilia ha dato l’addio oggi pomeriggio (per chi crede, un arrivederci)  a Vanda Giampaoli, avvocato e politico, con una cerimonia religiosa gonfia di commozione, ricordi e lacrime, in una chiesa di Sant’Agostino straboccante di persone. Almeno in cento hanno dovuto aspettare all’esterno nel sagrato la fine del funerale, per rivolgere l’ultimo saluto alla salma, poi tumulata nel cimitero di Canali.

Vanda Giampaoli

Vanda Giampaoli

Vanda Giampaoli è morta a 56 anni nella notte tra lunedì e martedì, portata via da un male feroce che in pochi giorni non le ha lasciato scampo.

vanda don luca ferrari

VANDA 7

VANDA 2

C’erano tutte le generazioni, tutte le professioni e i rappresentanti delle parti politiche di centro, di destra e di sinistra, a conferma che Vanda Giampaoli era amata, benvoluta, rispettata e ammirata senza distinzioni per la sua umanità, l’interligenza politica, la preparazione professionale, la capacità di comunicare con le persone. In centinaia di sono stretti al marito Roberto Rabitti e a ai figli, innumerevoli le parole di nostalgia e di consolazione, di ricordo pronunciate dall’officiante don Luca Ferrari e dalle amiche, dalle colleghe, dalle socie dello Zonta club di cui Giampaoli era presidente.

VANDA 4

I figli di Vanda Giampaoli e il marito Roberto Rabitti

I figli di Vanda Giampaoli e il marito Roberto Rabitti

“Chi ha riempito la nostra vita con il suo amore, rischia di lasciare un grande vuoto, ma in questo momento possiamo affidarci ai ricordi, e ognuno di noi ha i suoi ha detto don Luca Ferrari – Ci serve pensare che Vanda è qui in mezzo a noi. Grazie per tanta generosità e gioia di vivere, per la tua passione contagiosa, onesta, semplicità e lealtà con cui hai vissuto in modo coinvolgente”.

VANDA 6

vANDA I FIGLIFra i presenti il vicesindaco Matteo Sassi in rappresentanza del Comune, consiglieri comunali ed ex consiglieri (come Mario Monducci, l’avvocato Barazzoni, la ex presidente della provincia Sonia Masini, visibilmente commossa, Giuseppe Pagliani, Mario Poli che con Vanda aveva guidato una lista civica) numerosissimi avvocati, in testa il presidente dell’ordine Franco Mazza, che ha indirizzato alla scomparsa una lettera accorata di elogi e di rimpianto, tanti amici e amiche dei figli.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *