Marocchino arrestato con 2,5 chili di hascisc e un etto di cocaina, grazie a indagine della Mobile reggiana

29/11/2017 -Blitz antidroga a San Matteo della Decima, frazione del Comune bolognese di San Giovanni in Persiceto, della Squadra mobile della Polizia di Bologna, che nelle prime ore del mattino di martedi’ 21 novembre ha arrestato uno spacciatore 42enne di nazionalita’ marocchina. L’uomo, fanno sapere dalla Questura, e’ stato trovato in possesso di 2,5 chili di hashish, oltre un etto di cocaina e 15.000 euro in contanti.
L’indagine è stata avviata “in seguito all’arresto, effettuato dalla Squadra Mobile di Reggio Emilia la settimana precedente, di un uomo trovato in possesso, all’interno della propria abitazione, di un chilo di hashish suddiviso in 10 panetti”. Dalla ricostruzione dei suoi movimenti gli agenti della Squadra mobile di Bologna sono riusciti a risalire al possibile fornitore, vale a dire il 42enne residente a San Matteo. Dopo un lungo appostamento, una volta avuta la certezza della presenza dell’uomo in casa sono scattati il blitz e la conseguente perquisizione.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *