Venezuela, sì di sala del Tricolore alla mozione contro la dittatura
Ma Mdp e De Lucia non votano. Astenuti i 5 Stelle

30/10/2017 – Il Consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato- con 16 voti favorevoli (Gruppo Misto, Pd, FI, Lista civica Magenta – Allanza Civica, Grande Reggio – Alleanza civica, Lega Nord) e 3 astenuti (M5S) una mozione, primo firmatario la consigliera Roberta Rigon, sulla crisi economica e istituzionale che sta attraversando il Venezuela. Significativa l’assenza al momento del voto dei consiglieri Mdp e del consigliere Pd De Lucia , che non avrebbe fatto mistero delle proprie simpatie verso il dittatore Maduro.
venezuela
La mozione “impegna il Sindaco e la Giunta comunale a sostenere ogni utile iniziativa affinchè il Governo italiano in ogni sede istituzionale ed internazionale:
– inviti il Governo venezualeano ad un atteggiamento costruttivo al fine di superare la situazione critica in cui versa il Paese e ripristinare totalmente la legalità;
– inviti il Governo venezuelano ad un preciso impegno volto ad alleviare la crisi umanitaria, in particolare a favore dei soggetti più deboli, e a contrastare l’inumana situazione che si registra nelel carceri”.
Il Consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato anche all’unanimità una mozione, primo firmatario il consigliere Claudio Bassi, in merito all’estradizione in Italia del pluricondannato all’ergastolo Cesare Battisti, con la quale si chiede al governo di porre in essere tutte le iniziative utili a ottenere l’estrazione in Italia dell’ex terrorista.
Be Sociable, Share!

3 risposte a Venezuela, sì di sala del Tricolore alla mozione contro la dittatura
Ma Mdp e De Lucia non votano. Astenuti i 5 Stelle

  1. Carlo Baldi Rispondi

    31/10/2017 alle 11:05

    Perché 5 stelle perché si è astenuto ?
    carlo baldi

    • Fausto Poli Rispondi

      31/10/2017 alle 14:13

      Ma sara’ vero che e’ questo l’esito delle votazioni ?

  2. Elizabeth Escalona Rispondi

    06/11/2017 alle 20:55

    Carlos Baldo. La risposta è Perché M5* appoggia il genocidio in atto che soffre Venezuela. Non sono apegati ai Diritti Umani per questa ragione e tante altre i Venezuelani come comunità repudiantes a questo movimento populista. appoggia EL ALBA che viene cintrolatta di RAUL Castro Finanziata del VENEZUELA. Il popolo muore grazie anche a quelli genocidi de Los Castros su dinastia.

Rispondi a Elizabeth Escalona Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.