Rolo: fallisce un altro colpo ai danni di azienda di abbigliamento

9/10/2017 – A meno di una settimana dal maxi furto di capi d’abbigliamento in un’azienda di San Martino in Rio, sventato dai carabinieri reggiani che che hanno recuperato refurtiva per 80 mila euro, , il “copione” si è ripetuto ieri sera, intorno alla mezzanotte. Questa volta nel mirino della banda un’azienda del settore tessile ubicata nel comune di Rolo, sempre nella bassa reggiana, a ridosso dell’autostrada del Brennero da dove sono arrivati i malviventi.

L’allarme, arrivato a un’istituto di vigilanza,  ha messo in fuga i ladri costringendoli ad abbandonare la refurtiva. Nel corso delle ricerche i carabinieri di Gualtieri e Novellara hanno recuperato aldilà della recinzione aziendale 5 scatoloni contenenti capi d’abbigliamento e scarpe di marche prestigiose che i malviventi volevano caricare su una Renault Clio e un autocarro Volkswagen Crafter, entrambi rubati da un’officina di San Giorgio di Mantova e recuperati sempre dai carabinieri in una piazzola di sosta vicino all’Autobrennero che costeggia l’azienda, dove i malviventi li avevano abbandonati nella loro fuga.

I ladri avevano forzato una porta accedendo nell’area deposito scarico e carico merci, dove hanno prelevato  vari scatoloni contenenti vestiti e scarpe. I costosi capi d’abbigliamento rubati dall’azienda di loro venivano quindi restituiti ai derubati mentre i due veicoli, con l’ausilio anche della Polizia Stradale di Modena Nord, venivano recuperati e poi sequestrati dai carabinieri.  Non si esclude che la banda sia la stessa dell’altro colpo fallito, una settimana fa, a San Martino in Rio. c

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *