Il manager reggiano Ivan Strozzi nuovo presidente di Amiu Genova

11/10/2017 – Il manager reggiano Ivan Strozzi è il nuovo presidente di Amiu, l’azienda ambientale del comune di Genova. Lo ha nominato l’assemblea dei soci su indicazione del nuovo sindaco della Lanterna, Marco Bucci. Nel nuovo cda lo affiancano il docente Luca Gandulla e l’avvocato Simona Gagino. Ilaria Gavuglio è presidente del collegio sindacale. Per Ivan Strozzi, 71 anni, che è stato direttore generale di Amiu dal 2014 al 2016 quando il sindaco di Genova era Marco Doria, è un nuovo importante riconoscimento professionale. Anche in parte inaspettato, dato che il manager si era candidato come consigliere di amministrazione della società.

Ivan Strozzi

Ivan Strozzi

Strozzi, dapprima all’azienda rifiuti di Torino, è stato ai vertici di Enia, di Acam Spezia, quindi  una fuggevole apparizione in Ama di Roma, nomina che saltò a causa di una vicenda giudiziaria poi risultata archiviata. Infine gli anni alla direzione di Amiu, dove ora ritorna da presidente. «Un elemento importante per il mio modo di lavorare – ha dichiarato all’atto dell’insediamento  – è sicuramente il lavoro di squadra e i punti di forza, che chiedo a tutti i dipendenti, sono determinazione, impegno e serietà, perché sono qualità importanti per difendere e aumentare l’appartenenza a questa azienda».

Si conferma così come manager ed esperti di Reggio Emilia siano collocati ai vertici in Italia del settore strategico della gestione e trattamento rifiuti. Una sorta di Reggio Waste High School la cui direzione spetterebbe di diritto a Walter Ganapini, già assessore regionale in Campania all’emergenza rifiuti e oggi direttore generale di Arpa Umbria, seguito da Pinuccia Montanari assessore all’Ambiente di Roma, Lorenzo Bagnacani presidente e a.d. di Ama, l’azienda rifiuti capitolina, e appunto Ivan Strozzi ora presidente di Amiu. Da non trascurare Roberto Paterlini, amministatore delegato di Iren Ambiente.

 

Condividi

2 risposte a Il manager reggiano Ivan Strozzi nuovo presidente di Amiu Genova

  1. Mario Guidetti - portavoce tavolo Hemingway Rispondi

    11/10/2017 alle 13:56

    Onore al merito – peccato che dei nostri validissimi reggiani se ne sia dimenticata Iren – mah

    • Rodolfo Rispondi

      19/10/2017 alle 08:44

      il pesce grande mangia il pesce piccolo , fu cosi in Enia coi Piacentini e i Parmigiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *