Crisi Reggiana, Menichini esonerato
Il verbo di Piazza: “I tempi duri passano
le persone con gli attributi restano”

1/10/2017 – Dopo la pesante sconfitta con la Sambenedettese (un secco 2-0 subito in casa)  il patron della Reggiana Mike Piazza ha esonerato l’allenatore Leonardo Menichini e il suo vice Massimo Salvatore D’Urso. L’annuncio ufficiale questa notte, con un ringraziamento non formale “per l’opera svolta e la professionalità dimostrata”.

Mike Piazza in sala stampa

Mike Piazza in sala stampa

Ma la decisione di esonerare Menichini non è stata assunta a cuor leggero: perchè – ha detto Piazza ai giornalisti incontrati ai campi di via Agosti  – “ha pagato l’allenatore, come accade quasi sempre, ma le colpe non sono sue: ognuno, dalla società ai giocatori, deve prendersi la propria parte di responsabilità. Come diciamo noi in America: “I tempi duri passano, le persone con gli attributi restano”.

La squadra per il momento è affidata ai tecnici della Beretti, Max La Rosa e Andrea Tedeschi in vista della partita di mercoledì col Santarcangelo . Ma una decisione sul nuovo allenatore appare imminente.

Mike Piazza con i giornalisti in via Agosti

Mike Piazza con i giornalisti in via Agosti

La Reggiana si trova a un passaggio molto delicato, caratterizzato dalla ristrutturazione radicale del club, con molte teste tagliate e l’assunzione della Vicepresidenza da parte della moglie di Piazza, Alicia. Nei giorni scorsi il patron ha lanciatoun nuovo appello alla città e ai tifosi perché confermino il loro sostegno, con la promessa che l’obiettivo numero uno resta la risalita al più presto verso la B.

 

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.