Branco di lupi si spinge sino alle porte della città: strage di caprette a Fogliano

24/10/2017 – Un branco di lupi l’altra notte si è spinto sino a Fogliano, alle porte di Reggio Emilia, e ha sbranato le caprette di un piccolo allevamento della signora Catia Stacchezzini e di suo marito Roberto Barbieri. I lupi, almeno tre o quattro hanno risparmiato solo una capretta incinta di due gemelli, che si è rifugiata in un rialzo in cemento, belando terrorizzata. Sei, su sette, le caprette uccise e mangiate dei lupi.

Non è la prima volta che i lupi scendono in pianura. Qualche anno fa un esemplare di femmina si era spinto sino all’autostrada A1, rimanendo uccisa.

IMG-20170916-WA0001

Una mucca sbranata dai lupi a Fellegara

Ma ora la presenza è diventata diffusa nel territorio, e ogni giorno ormai arrivano segnalazioni di animali, anche cavalli, uccisi dai lupi. Luca Mulè, consigliere comunale di Vezzano sul Crostolo e coordinato provinciale di direzione Italia, da tempo conduce una battaglia dalla parte degli agricioltori, per ottenere una politica di contenimento. Di recente, su sua iniziativa, il consiglio comunale di Vezzano ha dedicato al problema una seduta aperta ai cittadini.

Lucà Mule interviene in consiglio comunale a Vezzano

Lucà Mule interviene in consiglio comunale a Vezzano

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *