Italia-Israele, eccezionali misure di sicurezza
Tutte le modifiche alla circolazione

5/9/2017 – Eccezionali, anche se discrete, misure di sicurezza in città in occasione dell’incontro di calcio di questa sera al Mapei Stadium tra Italia e Israele.
Ieri mattina ultima riunione tecnica in Prefettura per mettere a punto un piano a cui si sta lavorando da settimane. Obiettivo è garantire lo svolgimento regolare della competizione garantendo i livelli di sicurezza che il momento richiede e la presenza della squadra di Israele storicamente porta con sè. Nei giorni scorsi agenti del Mossad, il servizio segreto israeliano, sono arrivati in città in città e hanno stabilito contatti operativi con le forze dell’ordine italiane, pur applicando procedure di controllo e sorveglianza loro specifiche.
Predisposto anche un piano sanitario di emergenza, lo stesso che viene messo in piedi per i grandi eventi (l’ultimo, che pure ha interessato in maniera più blanda il territorio reggiano è stato quello per il concerto di Vasco Rossi a Modena).
Il centro di maggiore attenzione sarà lo stadio la cui area commerciale ha subito un potenziamento dei controlli sia quanto a personale che apparecchiature. Proprio in questa zona sono annunciate manifestazioni da parte di gruppi pro Palestina e di estrema destra.

STRADE CHIUSE E MODIFICHE ALLA CIRCOLAZIONE 

In occasione della partita Italia-Israele, che si giocherà al Mapei Stadium martedì 5 settembre 2017 alle ore 20.45, è prevista l’interruzione della circolazione stradale, da due ore prima a due ore dopo l’incontro, e comunque in relazione alle esigenze che si dovessero manifestare, in: via Ruini; via Gramsci nel tratto compreso tra via Filangieri e viale Regina Margherita, ad eccezione dei veicoli autorizzati dalle Forze di Polizia all’accesso ai parcheggi di via Romano o diretti ed autorizzati all’accesso a Via Duo; via del Chionso, nel tratto compreso tra via Gramsci e via Saragat; via S.Taddei e via Petrella, all’altezza di via Cavallotti; via delle Ortolane. È altresì interrotto il transito ciclopedonale tra piazzale del Grosso e piazzale Lari.
É inoltre prevista l’interruzione alla circolazione stradale con inizio due ore prima e termine due ore dopo la fine dell’incontro, in relazione alle esigenze che si dovessero manifestare, e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione dalle ore 7 del 5 settembre e fino al termine delle esigenze di servizio in: via e piazzale Romano, piazzale Lari, piazzale Battelli, negli stalli e nella viabilità immediatamente a ridosso dello Stadio; via Duo, piazzale Atleti Azzurri d’Italia, piazzale del Grosso.
In deroga alle suddette limitazioni sono autorizzati alla circolazione i veicoli e le categorie di utenti sotto specificati, con sosta consentita nel rispetto della segnaletica orizzontale e verticale: veicoli dei residenti; veicoli utilizzati per esigenze di trasporto pubblico, bus, taxi; i velocipedi, i ciclomotori ed i motocicli; gli automezzi adibiti al trasporto di disabili, con sosta autorizzata nelle aree di parcheggio immediatamente antistante la Tribuna dello stadio, nel limite massimo di 50 posti auto; i veicoli muniti di permesso rilasciato dalla FIGC; i veicoli non contemplati nelle esenzioni precedenti ma autorizzati al transito dal Comando della Polizia municipale. Con inizio due ore prima e termine due ore dopo la fine dell’incontro, e comunque in relazione alle esigenze che si dovessero manifestare, l’istituzione dei seguenti obblighi: via Mozart – Chionso: direzione obbligatoria a sinistra verso via Saragat per i veicoli provenienti da via Mozart;
piazzale Atleti Azzurri d’Italia e piazzale Del Grosso intersezione via S. Taddei e via Duo: direzione obbligatoria a destra su via Duo, verso via Gramsci; via Duo – Gramsci: direzione obbligatoria a sinistra in direzione viale Regina Margherita; via Romano – Gramsci: obbligo di proseguire dritto in uscita da via Romano in via Ruini; via Tegani – Gramsci: direzione obbligatoria a destra verso la rotatoria Green.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *