Gravissimo giovane reggiano
trascinato da un’auto per 100 metri

9/9/2017 –  Un giovane di 25 anni è stato trascinato da un’auto per un centinaio di metri, e ora è ricoverato al S. Maria Nuova in prognosi riservata per le gravi ferite riportate in diverse parti del corpo.

Il drammatico episodio è avvenuto questa mattina sulla strada provinciale 28  tra Barco di Bibbiano e il comune di Montecchio. Il conducente è stato denunciato dai carabinieri per lesioni gravi colpose.

Secondo la prima ricostruzione operata dai militari di Montecchio,  che stanno conducendo le indagini, un uomo di 36 anni reggiano alla guida di una Peugeot 207 , dopo aver sorpassato un’Audi A4, condotta da un 25enne abitante a Reggio Emilia, durante la manovra di rientro avrebbe urtato l’Audi proseguendo la marcia.

Il conducente dell ‘ A4 dopo averlo seguito, sorpassato e fermato, è sceso dalla macchina chiedendo ragioni alla controparte che però, forse in preda al panico, riprendeva improvvisamente la marcia nonostante il giovane, per non lasciarlo fuggire,  al piantone del finestrino lato passeggeri che era semi aperto.

Dopo circa un centinaio di metri il conducente della Peugeot ha perso  il controllo dell’auto che prima è andagta a sbattere contro un cartellone pubblicitario, per si è fermata nei campi. Il 25enne è apparso subito in gravi condizioni: ora è ricoverato  in prognosi riservata per i gravi traumi riportati.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *