FestaReggio: stasera Richetti e domani Violante
Il grande ritorno di Vittorio Bonetti

5/9/2017 – Si apre  con Matteo Richetti, portavoce nazionale Pd, la terza settimana di FestaReggio . Il deputato Pd modenese sarà intervistato dall’ex consigliere regionale Pd Beppe Pagani in Piazza Grande martedì 5 settembre alle ore 21.

Mercoledì 6 settembre sarà protagonista, in Piazza Grande alle ore 21, la storia del Partito Democratico con la presentazione di L’ultimo partito. 10 anni di Partito Democratico di e con Luciano Mario Fasano e Paolo Natale. L’incontro, moderato dalla giornalista de La Repubblica Giovanna Casadio, vedrà la partecipazione dell’onorevole Luciano Violante, già Presidente della Camera e autore di “Democrazia senza memoria” che dialogherà con Andrea Rossi, responsabile nazionale Organizzazione Pd.

 

Il lavoro e un nuovo patto per aiutare la ripresa del Paese al centro dell’appuntamento in Piazza Grande venerdì 8 settembre alle ore 21 con: Teresa Bellanova, viceministro allo Sviluppo Economico, Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e Vincenzo Colla, segretario nazionale della Cgil.

Vittorio Bonetti

Vittorio Bonetti

 

Il ministro dell’interno Marco Minniti, sarà ospite di FestaReggio sabato 9 settembre in Piazza Grande alle ore 20. La gestione dei migranti, la questione Ong, gli sbarchi dell’estate e la questione terrorismo saranno al centro del dibattito con il ministro.

Alle 21, sempre in Piazza Grande, l’incontro tra i primi cittadini di Reggio e Parma. Luca Vecchi, sindaco di Reggio Emilia, e Federico Pizzarotti, rieletto da pochi mesi sindaco di Parma, dialogheranno in Festa sull’asse Reggio-Parma per parlare delle sfide che attendo il territorio di cui sono amministratori.

Chiuderà la terza settimana di politica di FestaReggio il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri Maria Elena Boschi: l’appuntamento è in Piazza Grande domenica 10 settembre alle ore 21.

GLI SPETTACOLI DI STASERA: SWING REINVENTATO E IL MITICO VITTORIO BONETTI 

A FestaReggio arrivano i The Sweet Life Society, la band torinese che ha reinventato lo swing degli anni trenta e quaranta mixandolo con l’elettronica e sonorità più moderne. All’arena Madibamartedì 5 settembre alle ore 22, l’elettro swing di Sweet Life farà scatenare tutto il pubblico: originali, coinvolgenti, passionali, la musica del complesso è soprattutto da ballare fino allo sfinimento.

Il fruscio di vinili vintage è la superficie del concetto di suono dei The Sweet Life Society. Questa band eccentrica mescola brani di musica contemporanea con gemme old school del Cotton Club; ridisegnando la cultura della musica Swing in una miscela di suoni elettronici, valorizzati dalla performance live di alcuni dei migliori strumentisti Jazz del nord Italia.

La band ha recentemente firmato con Warner Music group e il loro primo album è uscito la scorsa estate. Nel maggio 2014 hanno portato il loro suono in tour negli Stati Uniti e in Canada con uno speciale progetto audiovisivo. Oltre a questo, i The Sweet Life Society si sono esibiti sui palchi di alcuni dei festival più famosi (Glastonbury, Fusion, Eurosonic, Lowlands, Bestival, Lovebox, Wilderness, Latitude e Boomtown) con la full live band.

Da giugno i The Sweet Life Society sono impegnati in un’intensa attività concertistica fino a ottobre, mese in cui sarà presentato il film Brutti e Cattivi (regia di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria e Marco d’Amore), di cui hanno curato la colonna sonora. Il concerto di FestaReggio sarà l’occasione per ascoltare un’anteprima del loro prossimo album Antique Beats che sorprenderà per il mix di stili. I pionieri dell’Electro Swing italiano infatti, mantenendo la sonorità vintage come filo conduttore, sposteranno il proprio epicentro dal suono di New Orleans a un’influenza marcatamente apolide e senza confini definiti.

Alle ore 22 al Piada Bar un grande ritorno a FestaReggio: Vittorio Bonetti con il suo piano bar riproporrà, come ogni anno, grandi hit italiane. La sua musica è tradizionalmente la colonna sonora che accompagna la fine della giornata di festa, attirando numerosi ascoltatori fino a tarda serata.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *