Controlli dei Carabinieri nei parchi
Spacciatore nigeriano preso sul fatto a villa Cougnet

8/9/2017 – Un pusher nigeriano che attendeva i clienti seduto in una panchina, è stato preso da una pattuglia dei Carabinieri nel parco di villa Cougnet nel quartiere di santa Croce a Reggio Emilia. Quando  militari gli hanno chiesto i documenti e si sono allontanati per i consueti controlli via radio, lo straniero ha tirato fuori dalla tasca posteriore dei pantaloni dei sacchetti di cellophane e li ha gettati verso una siepe.  Per quanto rapido il gesto non è passato inosservato ai carabinieri della stazione di via Adua, che hanno subito recuperato i sacchetti.  Erano 15 grammi di marijuana suddivisi in otto dosi pronte per lo spaccio.  Il nigeriano, che ha 27 anni e vive a Reggio, è stato arrestato in flagranza di reato per  detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti l’uomo veniva condotto in caserma ed arrestato.

Il fatto è accaduto ieri alle 15: il pusher era in compagnia di altri tre stranieri,  risultati estranei all’attività di spaccio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *