Iren rinnovabili in profondo rosso: “Ma quanto spende in pubblicità e sponsorizzazioni?”

di Mario Guidetti*

Caro direttore,                                                                                                    al tavolo politico-letterario Ernest Hemingway del bar di Puianello abbiamo letto che il bilancio 2016 di Iren Rinnovabili “si è chiuso con debiti per 18 milioni di euro, 5 milioni in più rispetto al 2015, e con una erosione del patrimonio netto, sceso sotto i venti milioni, a causa di una perdita di 2 milioni”.

Tralasciando di entrare nel merito del “marchio politico del management” e sul fatto che tale azienda, pur controllata dal gruppo Iren resta fuori dall’orizzonte del bilancio consolidato, come microazionista di Iren SpA vorrei, rispettosamente, delicatamente, sommessamente, conoscere il dettaglio analitico delle sponsorizzazioni e, altrettanto analiticamente, quello delle spese  pubblicitarie.

Essendo a conoscenza che la stessa richiesta è stata avanzata da altri azionisti, senza ricevere (a mio e loro avviso) adeguate ed esaustive risposte, anche ad Iren SpA, confido in un diverso atteggiamento da parte di Iren Rinnovabili.

In caso contrario non mi resterà che citare il terzo canto dell’Inferno di Dante “Lasciate ogne speranza,voi ch’entrate”. Questa è la fine che hanno fatto tutti coloro che, per scelta ideologica, aderirono ad Enia al prezzo di 10,10 euro per azione. Ora Agac, fatta con le mani e le artriti dai nostri avi è un moloch, paradiso dei tanti che hanno trovato un sicuro punto di approdo e dei tanti che hanno ricevuto generose (in un caso, milionarie?) prebende per lasciare simile porto.

Ovviamente ed estrema ratio, resta la Consob…

*portavoce tavolo Heminway

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Fausto Poli Rispondi

    16/08/2017 alle 21:48

    Iren sara’ un tema per quando si dovra’ votare il nuovo Sindaco di Reggio Emilia.

    Iren si muove silente, per fortuna l’opposizione, a Reggio Emilia, esite ancora.

    E per Poiatica, Iren, che ha causato il problema, dovrebbe riparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *