Anche De Lucia piange: Facebook chiude la pagina del consigliere Pd
Stop a sparate e insulti: ora esulta la Lega Nord

3/8/2017 – Un duro colpo per il consigliere comunale del Pd di Reggio Emilia Dario De Lucia, organizzatore del Gay Pride reggiano, autore di un libro sulla crisi del Pd (con prefazione di Pierluigi Castagnetti) e soprattutto grande fomentatore di provocazioni alla Razzi sui social.  Facebook gli ha chiuso temporaneamente il profilo Facebook, cliccatissimo nel milieu politico reggiano, a causa di alcune esternazioni.

In proposito il segretario della Lega Nord Emilia Gian Luca Vinci, consigliere in Sala del Tricolore e già in corsa come futuro parlamentare, non ha trattenuto la propria soddisfazione: “Salutiamo con piacere questo provvedimento ricordando che il consigliere PD avesse esultato alla morte dell’On. Gianluca Buonanno e come il suo mandato consiliare si sia contraddistinto soprattutto per attacchi personali a politici e semplici cittadini che a proprio parere erano fascisti, razzisti, xenofobi e leghisti, senza peraltro dar seguito alle proprie promesse, come quella di ospitare un “richiedente asilo africano” a casa propria, mai realmente mantenuta”.

Il consigliere Pd Dario De Lucia (foto da Facebook)

Il consigliere Pd Dario De Lucia (foto da Facebook)

“Solo la settimana scorsa ha attaccato un barista di via Roma – aggiunge Vinci – chiedendo di boicottare il suo locale perchè ha onestamente dichiarato che non avrebbe assunto un dipendente di colore per non perdere i propri clienti, in una zona ormai diventata extraeuropea: confidiamo che quegli ultimi insulti gli siamo stati fatali per arrivare al suo blocco fino a settembre. Nel frattempo gli comunichiamo a mezzo stampa l’intenzione di organizzare un aperitivo a tutela della minoranza reggiana proprio al bar La Ca’ di Pom a fine mese”.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *