Tentata rapina, arrestato indiano clandestino con 62 precedenti. Subito rimesso il libertà

30/7/2017 – Nella notte tra mercoledì e giovedì, grazie agli stringenti controlli in zona stazione ordinati dal questore  di Reggio Emilia Isabella Fusiello,  è stato arrestato un cittadino indiano di 27 anni accusato di tentata rapina ai danni di un connazionale che aveva ricevuto come elemosina 5 euro da tre pakistani.

L’arrestato, clandestino in Italia, ha collezionato ben 62 precedenti di polizia: nondimeno è stato  rimesso in libertà dal giudice che ha disposto nei suoi confronti il divieto di dimora a Reggio, divieto che prevedibilmente sarà ampiamente violato, come spesso accade.

Dal 5 luglio scorso alla giornata di venerdì, nella sola zona stazione  gli agenti della Questura e delle altre forze dell’ordine hanno identificato circa 1700 stranieri, una media di 70/80 al giorno, nella sola zona della stazione storica di Reggio Emilia, il quartiere più ad alta tensione della città. Il presidio dalle prime ore del mattino all’una di notte è garantito anche con l’intervento del  Reparto prevenzione crimine, del reparto mobile di Bologna, dei carabinieri, della guardia di finanza e della Polizia municipale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *