Scosse di terremoto nella zona di Cutro. La più forte di magnitudo 3.7 con epicentro a Botricello

7/7/2017 – Una serie di scosse di terremoto registrate nella Calabria ionica , nella giornata di ieri, giovedì 6 luglio, hanno creato allarme nella zona di Cutro e di Isola Capo Rizzuto. Particolarmente intenso, di magnitudo 3,7 , il sisma che l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha  registrato alle 8,04 sempre di ieri con epicentro a 5 chilometri da Botricello, a 33 chilometri di prpofondita, e a 20 chilometri da Cutro, 20 da Catanzaro e 33 a sud ovest di Crotone.  Alle ore 07,50 e 07,58 si erano già verificati due eventi sismici nella stessa zona, di magnitudo 2.3 e 2.0 della scala Richter di rilevazione sismica, con ipocentro a 29 e 30 chilometri. Replica di  M 2.1 alle ore 11, 09, con ipocentro a 26 km.

Infine alle  14 scossa in mare, di magnitudo 2.3 , con epicentro a 7 chilometri da Botricello e ipocentro a 23 km di profondità, e pochi minuti più tardi nella stessa zona altra scossa di magnitudo 1,7.

La scossa di terremoto M 3,7 con epicentro a Botricello (mappa dal sito Ingv)

La scossa di terremoto M 3,7 con epicentro a Botricello (mappa dal sito Ingv)

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *