Maxi retata della polizia dopo la rissa in stazione

11/7/2017 – Maxi retata della  polizia in via Sani, nella zona dello spazio verde e nel parcheggio del supercoop, ieri sera. con l’impiego di numerosi numerosi mezzi e molti agenti di diversi reparti. Un blitz deciso dal questore per l’aggravarsi nella situazione dopo l’ennesima rissa, domenica sera, tra bande di immigrati in zona stazione, e l’arresto proprio in via Sani di uno spacciatore nigeriano richiedente asilo.

La rissa si è verificata l’altra sera intorno alle 22, in piazzale Marconi, nel piccolo parcheggio a pochi passi da viale IV novembre.
I cittadini, impauriti, hanno subito chiamato il 113.
Quando le volanti della Polizia sono arrivate sul posto gli stranieri coinvolti nella rissa si sono dati immediatamente alla fuga. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza.
Si tratta solo dell’ultomo episodio di violenza in zona stazione. L’ultimo una settimana fa quando un giovane, tra via Turri e via Sani, è finito, ferito, all’ospedale.

L’esasperazione tra i cittadini è palpabile, a tal punto che il Comitato Reggio Est ha chiesto al prefetto, al questore e al sindaco misure speciali per riportare la situazione alla normalità. «La sicurezza dei cittadini residenti non è più garantita», aveva scritto una settimana fa il comitato, dopo cinque episodi di violenza negli ultimi due mesi.
Qualche settimana fa un’altra rissa era scoppiata in via Vecchi, dove un commerciante cinese era finito all’ospedale nel tentativo di sedarla.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. paola Rispondi

    11/07/2017 alle 14:20

    divertente uno spacciatore nigeriano richiedente asilo. peccato corrisponda alla verità. tanto per dire che viene dato credito proprio a tutti.

Rispondi a paola Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *