Moldavo bloccato all’Obi: usciva dal negozio con una smerigliatrice nelle mutande

7/7/2017 – Dopo averla staccata dall’espositore forzando la fascetta in ferro con cui era legata, si e’ infilato una smerigliatrice nel davanti dei pantaloni ed ha provato ad uscire senza pagare. È pero’ andata male ad un cittadino moldavo 54 enne, senza fissa dimora, che e’ stato bloccato ieri pomeriggio a Reggio Emilia da un addetto alla sicurezza del negozio “Obi” in citta’. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri che hanno arrestato il maldestro taccheggiatore con l’accusa di furto aggravato. Lo straniero era gia’ finito nei guai nel recente passato per analoghi episodi in attivita’ commerciali in citta’ e in provincia

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *