Disoccupato ladro di biciclette beccato dalle telecamere e da un testimone

9/7/2017 – Si è introdotto, anche in pieno giorno, in alcune abitazioni e ha cercato di rubare pure nella cappella della parrocchia del paese, ma non ha considerato il sistema di videosorveglianza comunale, che lo ha ‘immortalato’mentre rubava delle biciclette, né il fatto che il suo nome e il suo volto sianonoti ai carabinieri di San Martino in Rio (Reggio Emilia), ai quali è bastato visionare i filmati per riconoscerlo. Nell’unico furto compiuto lontano dagli ‘occhi del grande fratello’ è stato visto da un testimone.
Con l’accusa di furto aggravato e continuato di biciclette, e tentato furto aggravato ai danni della parrocchia, i Cc hanno denunciato un 32enne disoccupato residente in paese. A lui sono attribuiti cinque furti compiuti fra il 30 maggio e il 9 giugno.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *