Terroir, vini bianchi e nobiltà
Assaggiare la Spergola nello scenario del castello del Bianello

21/6/2017 – Un pomeriggio all’insegna della qualità e delle eccellenze del territorio. E’ quello che promette “Bianello e il Bianco”; evento promosso dal Comune di Quattro Castella in collaborazione con Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) e Compagnia della Spergola per domenica 25 giugno al castello matildico.

Storia e vino, il Bianello e il Bianco, due eccellenze che si incontreranno dalle ore 15 (bus navetta gratuito in funzione dalle 14.30) in quella che si presenta come un’occasione per apprezzare i vini bianchi prodotti dai vitigni a bacca bianca più diffusi nel nostro territorio.

Il castello del Bianello

Il castello del Bianello

Alle 15, nella sala di rappresentanza del castello, ci sarà una conferenza a cura di Onav dal titolo “La Spergola e gli altri vitigni a bacca bianca delle colline reggiane” con gli interventi del sindaco di Quattro Castella Andrea Tagliavini, dell’assessore all’agricoltura Ivens Chiesi e dell’enologo Alberto Grasselli. Ospite dell’incontro la senatrice reggiana Leana Pignedoli, della commissione agricoltura del Senato.

Dalle ore 16 fino alle 20 tutti i presenti potranno avvicinarsi al banco d’assaggio dei vini allestito nel giardino del castello: luogo magico in cui gustare il vino godendo di un panorama spettacolare.

Il settore vinicolo è uno dei punti di forza del nostro territorio – spiega l’assessore Ivens Chiesi – Come amministrazione siamo vicini agli imprenditori vitivinicoli anche con iniziative come quella di domenica, che vuole dare al grande pubblico la possibilità di conoscere da vicino, accompagnati da esperti enologi e assaggiatori, le peculiarità dei nostri vini bianchi. Il tutto in un contesto, come quello del Bianello, che è ormai diventato uno dei teatri naturali e storici più belli e accoglienti della nostra provincia”.

spergola

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *