Reggio senza pace: due africani accoltellati

14/6/2017 –  Reggio Emilia non ha pace. Violenze e fatti di sangue si susseguono con un’intensità che ormai nessuno può più sottovalutare, e che viene contenuta solo dal superlavoro al quale si sottopongono agenti, carabinieri e investigatori.

Ieri sera alla Rosta Nuova, intonro alle 22,30, un marocchino di 23 anni è stato accoltellato all’addome in via Mutilati del Lavoro. E’ rimasto ferito in modo grave, tanto da essere ricoverato in prognosi riservata. Sull’episodio sta indagando la Polizia di Stato

I carabinieri sono intervenuti invece poche ore più tardi, intorno all’1,30 di questa notte,  in viale Piave nel centro di Reggio: un nigeriano di 42 anni aveva ferite da taglia a un braccio, non gravi, che i sanitari del S. Maria Nuova hanno giudicato guaribili di 20 giorni. Sono in corso indagini.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *