Ragazzini di 15 e 17 anni in sella a superbici (rubate) da 5 mila euro: il più grande ferisce un carabiniere

8/6/2017 – Continua ad abbassarsi l’età media dei malviventi. Due ragazzini di 15 e 17 anni sono stati beccati dai carabinieri mentre erano in sella a due scintillanti biciclette da corsa dal valore di 5 mila euro, rubate appena due notti fa dal garage dell’abitazione di un artigiano mreggiano di 65 anni. Il più grande dei due, nel tentativo di assicurarsi la fuga, non ha esitato ad aggredire i carabinieri, provocando a uno dei militari lesioni curate in ospedale e guaribili in dieci giorni.

I due sono stati denunciati alla Procura dei minorenni di Bologna per ricettazione e quello di 17 anni anche per resistenza a pubblico ufficiale.

E’ accaduto l’altra sera in via Melato, una delle strade cittadine più bersagliate, dove una pattuglia dei Carabinieri ha notato due giovanissimi  in sella a due costose biciclette da corsa. All’atto dei controlli il più grande ha fatto il finimondo, tuttavia i militari sono riusciti a bloccare e a portare la coppia in caserma. Qui ì è accertata la provenienza furtiva delle biciclette. Alla notizia del ritrovamentola il proprietario si è lasciato andare a un pianto di gioia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *