Ragazze allegre: la polizia chiude la Terrazza Beretti (figlia del Guido Baldo) e il giudice sequestra lì’immobile

29/6/2017 – Il giudice di Reggio Emilia ha disposto il sequestro preventivo dell’immobile di via Pasteur dove operava la Terrazza Beretti, circolo sedicente privato,. chiuso dalla Polizia su ordine del questore Fusiello perché affollato di ragazze molto allegre. I gestori sono gli stesso del mitico “Guido Baldo il “club” (in realtà aperto al pubblico)  con attività prostitutiva che operava a tutto spiano nello stesso edificio del comando vigili urbani di via Kennedy. Dopo il famoso servizio  televisivo delle Jene dewll’ottobre scorso,  i titolari hanno chiuso l’esercizio per replicare il format dall’altra parte della città, appunto con la “Terrazza Beretti” di via Pasteur. Ma la polizia li ha tenuti sott’occhio arrivando così alla Terrazza Beretti.

Nel corso dell’operazione è emerso che il circolo privato , in realtà, appariva un vero e proprio locale aperto al pubblico:all’interno dell’esercizio potevano accedere anche i non soci previso acquisto, sul momento, di una tessera. Sul punto, precisa la Questura, le indagini proseguono per verificare se la veste sociale sia dettata da ragioni di evasione o elusione delle imposte.

La polizia mette i sigilli alla Terrazza Beretti

La polizia mette i sigilli alla Terrazza Beretti

All’interno del locale il personale della Squadra Mobile ha trovato ragazze vestite con abiti succinti, il cui tempo viene “comperato” dagli avventori. Oltre al “tempo” si è accertato “quanto meno in via indiziaria” che le ragazze offrivano anche altre prestazioni e che, quindi, all’interno del locale veniva tollerato l’esercizio della prostituzione.

terrazza.2

Da qui il sequestro preventivo del circolo Terazza Beretti, convalidato dal Gip di Reggio che a sua volta ha sottoposto a sequeswtro preventivo l’immobile di via Pasteur. Nello stesso stabile, 12 aprile 2016 la Squadra Mobile aveva già procesuto, per le medesime ragioni, al sequestro preventivo di iniziativa del centro massaggi denominato “SAKURA”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *