Psicosi terrorismo: gelateria circondata
per un uomo con armi giocattolo

6/6/2017 – “Venite subito, c’è un uomo armato sul tetto della gelateria”. E’ l’allarme ricevuto ieri sera dal 113 di Reggio Emilia e che ha provocato l’intervento delle Volanti in un esercizio del centro di Reggio che in quel momento, erano le 23,30, era gremito di avventori.

La psicosi terrorismo ha fatto il resto. Gli agenti delle Volanti hanno circondato la zona, senza creare panico tra i clienti della gelateria, e hanno bloccato la persona segnalata, un cittadino italiano: aveva un coltello a serramanico e delle armi giocattolo da soft-air, che sono state sequestrate.

Considerato l’allarme provocato, “visto anche il particolare momento storico in cui ci troviamo”, specifica la Questura, questa persona è stata denunciata per procurato allarme e porto abusivo di armi.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *