Ecco la risposta ai Comitati: nuovi richiedenti asilo arrivati in via Veneri

28/6/2017 – E’ subito arrivata la risposta lalla fiaccolata del Comitati di Reggio, che chiedono chiarezza sui numeri dei richiedenti asilo ospitati in città, e soprattutto un riequilibrio tra i quartieri, per alleggerire la pressione su quelli già al alto tqasso di profughi, o presunti tali.

Oggi un altro gruppo di richiedenti asilo è arrivato in via Veneri, una della zone notoriamente più “calde”. Lo comunica il commissario provinciale della Lega Nord Matteo Melato, che ha inviato anche la fotografia che pubblichiamo. ” Non è dato sapere dove verranno smistati ma la foto è emblematica del fatto che il flusso di arrivi non cenna a placarsi – scrive Melato –  nonostante le proteste di cittadini e l’esaurimento dei posti sul territorio. Siamo di fronte ad una vera e propria invasione che porterà i nostri comuni a dover assorbire altri sedicenti richiedenti asilo senza alcun coinvolgimento, per la maggior parte dei casi, dei cittadini reggiani”.

Nuovi richiedenti asilo arrivati in via Veneri a Reggio Emilia

Nuovi richiedenti asilo arrivati in via Veneri a Reggio Emilia

“Questo tipo di accoglienza fa acqua da tutte le parti e non si può più continuare in questa maniera dato che di questo passo, nel giro di pochi anni, potremo avere migliaia di persone da gestire sul territorio reggiano con costi diretti ed indiretti folli. E’ uno scandalo che non sia dato sapere quante persone siano realmente ospitate sul nostro territorio al netto di nuovi arrivi e persone di cui si è persa traccia. Il silenzio tra gli amministratori impera ma il sentimento che vige tra i cittadini, però, è quella di un crescente malcontento e rifiuto verso nuovi arrivi”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *