Abusi edilizi al Campovolo, il Comune la tira per le lunghe: “Il bando va ritirato”

di Cinzia Rubertelli e Cesare Bellentani*

3/6/2017 – Leggendo il bando relativo al progetto dell’arena spettacoli presso l’aeroporto cittadino ci è balzata all’occhio la totale assenza di informazioni relativamente allo stato delle strutture presenti sull’area non operativa.
Come noto, su una parte di essa da mesi e mesi sono aperte due procedure di accertamento di abusi edilizi.
Una di queste procedure è da tempo al vaglio della Procura della Repubblica e riguarda gli spazi occupati dai paracadutisti.

La seconda procedura relativa all’attuale arena oltre alle strutture utilizzate per Festareggio.

È invece da troppo tempo all’ attenzione della Dirigente responsabile che inspiegabilmente non ha ancora provveduto a formalizzare la sua decisione; si noti che se si dovesse definire questa insolitamente lunga procedura con una formale contestazione di abuso edilizio, i responsabili potrebbero essere individuati in persone riconducibili al Pd.
Uno dei tanti episodi che connotano la storia della nostra città.
Resta il fatto che omettendo tali notizie, per altro già salite più volte all’onore delle cronache, politicamente il bando non parrebbe corrispondere ai requisiti di trasparenza, veridicità e certezza delle informazioni in esso contenute: per tale motivo abbiamo già provveduto a segnalare a tutte le autorità competenti tale grave situazione.
Politicamente riteniamo opportuno che il responsabile del procedimento provveda a ritirare il bando in autotutela.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *